Voucher Digitalizzazione Imprese 2018 del MISE, come funziona il rimborso

  • Luca Di Matteo
  • 03/07/2018
  • News

Ottimizza il voucher digitalizzazione pmi 2018, spendi correttamente il budget e ottieni il rimborso del 50%

Finalmente hai ottenuto il Voucher Digitalizzazione. Tutti i nostri clienti che ci hanno seguito hanno ottenuto il Voucher Digitalizzazione. I clienti della Campania interessati sono stati seguiti da una nostra azienda partner sul territorio, specializzata in consulenza aziendale. I clienti delle altre regioni di Italia, per ovvi motivi logistici, li abbiamo seguiti da remoto tecnicamente e si sono affidati ai loro consulenti con il nostro supporto tecnologico, ma alla fine tutti hanno ottenuto il Voucher Digitalizzazione PMI. Adesso ?
Adesso bisogna spendere questi soldi. Spieghiamo in questa breve guida quali sono gli step e l'iter da seguire per evitare di perdersi.

I nostri clienti che hanno ottenuto il Voucher, riceveranno una mail dettagliata, ma vogliamo scrivere un post per aiutare anche quelli che hanno ottenuto questa importante agevolazione e non sanno come o dove spenderla al meglio per aumentare il livello digitale del proprio business online.

Guida alla spesa del Voucher Digitale

  1. Ad ogni bene acquistato deve corrispondere regolare fattura d’acquisto sulla quale deve essere riportata la seguente dicitura (con timbro, penna, o macchina): «Spesa di euro ... dichiarata per l'erogazione del Voucher di cui al D.M. 23 settembre 2014» e il codice CUP assegato. Potranno essere rendicontate solo le spese effettuate dopo il giorno 14 marzo 2018. Si consiglia, in fase di acquisto, di farsi firmare anche la liberatoria da parte del fornitore.
  2. Il termine ultimo per il completamento del programma di spesa è il giorno: 14/12/2018.
  3. Tutti i pagamenti devono avvenire tassativamente tramite bonifico bancario da un unico conto corrente aziendale.
  4. Non è obbligatorio attenersi al programma di spesa comunicato in fase di invio della domanda. In fase di spesa, l’impresa assegnataria del Voucher può rendicontare spese riferibili anche a tipologie di beni e/o di servizi diverse rispetto a quanto indicato in domanda, fermo restando che le spese rendicontate possono essere ammissibili nel limite dell’importo previsto in domanda per ciascun ambito di attività.  

Come gestire la rendicontazione delle spese 

La rendicontazione delle spese effettuate e la contestuale richiesta di erogazione del voucher a voi spettante potrà avvenire soltanto a partire dal giorno 14/09/2018 tramite l’applicativo informatico messo a disposizione dal MISE. Il termine ultimo per la rendicontazione delle spese è il 14/03/2019.

Di seguito i documenti necessari per la rendicontazione:
  1. Firma digitale del Legale rappresentante;
  2. Fatture dei beni acquistati con riportata la dicitura: «Spesa di euro ... dichiarata per l'erogazione del Voucher di cui al D.M. 23 settembre 2014»;
  3. Estratti del conto corrente dal quale risultino i pagamenti connessi alle fatture;
  4. Liberatorie sottoscritte dai fornitori dei beni e dei servizi acquisiti;
  5. Coordinate bancarie del conto corrente dove viene richiesto il versamento dell’importo del Voucher e che dovrà essere il medesimo dal quale sono stati effettuati i pagamenti;
  6. Nel caso di spese sostenute per l’acquisto di servizi di consulenza specialistica, relazione tecnica redatta dal fornitore in merito alle attività svolte nell'ambito dell'intervento ed ai profili professionali impiegati nella realizzazione delle stesse;
Ovviamente tutti i nostri clienti che hanno ottenuto il Voucher possono rivolgersi a noi. Per quelli della Campania si farà direttamente riferimento al nostro partner sul territorio che li ha seguiti, per gli altri sul territorio Nazionale daremo supporto ai loro studi di riferimento che potranno contattarci per conto dei loro clienti. Almeno per i nostri clienti, consigliamo di muoversi per tempo per non arrivare agli ultimi giorni. Per noi ci sono circa 30 clienti totali in tutta Italia che hanno richiesto e ottenuto questa agevolazione e che adesso devono spenderla. Quindi abbiamo tanto lavoro organizzativo e gestionale da preparare e non ci piace lavorare di urgenza ma di pianificare il lavoro.

Contattaci qui per richiedere analisi gratuita e consulenza sulla migliore strategia per ottimizzare il tuo budget.
https://www.lucasweb.it/landing/come-spendere-voucher-digitale/index.php

Saluti a tutti e buona digitalizzazione.
Lucasweb.it


Autore: Luca Di Matteo
Email: info@lucasweb.it
Google+: https://plus.google.com/u/0/+LucaDiMatteo-it
Facebook: https://www.facebook.com/lucadimatteo
Twitter: https://twitter.com/lucadimatteo

Condividi Post:

Inserisci un commento:

Inserisci questo codice di controllo: 7167