Una strategia SEO ben studiata per il tuo sito web alla lunga ti costa molto meno di campagne di web marketing a pagamento

Scopri la differenza tra una strategia SEO di lunga durata e una campagna PPC a pagamento e perchè alla lunga ti costa di più

Questo articolo riprende il discorso di quello precedente sulle strategie SEO e su come possono portare benefici al tuo business online, specialmente in questo 2019 che sembra davvero essere un anno ricco di novità.

Iniziare una attività SEO può costare molto in termini economici, ma è davvero così ? 

Alcuni imprenditori sono convinti che pianificare una stratega SEO per posizionare il tuo sito web sia qualcosa di molto costoso, ed effettivamente in prima analisi potrebbe sembrare corretto, ma la realtà è che il motivo di questa convinzione nasce dalla "non conoscenza" del settore e del suo funzionamento nel dettaglio. Sicuramente il suo costo iniziale dipende dal fatto che non è possibile applicare la stessa strategia per tutti i siti e per tutti i business, ma per ogni situazione va studiata, da zero, una nuova strategia che tenga in considerazione tutti i fattori che incidono sul posizionamento e sulla visibilità.
Google utilizza circa 200 fattori di ranking per posizionare e dare merito ad un sito piuttosto che ad un altro, ma si guarda bene dal dire quali sono nel dettaglio, a che se ci fornisce indicazioni.
Queste indicazioni sono poi quelle che, con perseveranza, esperienza e conoscenza, portano una SEO agency a posizionare e ottenere il risultato per il cliente.
Inoltre si tratta di un lavoro che porta risultati non immediatamente, ma dopo un certo periodo di lavoro "ininterrotto". 

Il lavoro inoltre è sia tecnico, per azioni fatte per migliorare tecnicamente il sito in tantissimi aspetti, sia contenutistico, per creare, organizzare e scrivere dei testi in ottica SEO. Ad ogni azione poi va controllato l'andamento del lavoro fatto in appositi tool

Ma allora investire nel SEO, conviene davvero ?

Nella mente dell'imprenditore il dubbio sorge spontaneo: non è meglio allora investire nelle campagna sponsorizzate a pagamento PPC? Ebbene, se è vero che il pay per click (annunci a pagamento su Google ADS, AdWords, Facebook ecc..) porta a visibilità immediata è altrettanto vero che questa visibilità durerà fin quando non si smetterà di pagare!
Inoltre in settori molto competitivi le cifre possono diventare importanti e sulla lunga questa spesa diventa poco sostenibile se non accompagnata da altre strategie. 

Ma analizziamo perchè e come possiamo ottimizzare il ROI con una strategia SEO e perchè è davvero necessario non trascurare questa attività per il nostro sito web. 

Sul lungo termine il SEO ha un costo molto minore delle campagne di web marketing a pagamento

Il SEO, anche se all'inizio potrebbe costare di più, porterà un risultato meno volatile e momentaneo, che continuerà anche dopo aver smesso di pagare. Inoltre è importante sapere che il 95% dei tutto il traffico web passa per i i risultati organici, cioè quelli non a pagamento. 
Bisogna anche sapere che una percentuale tra il 70% e l'80% dei navigatori ignora totalmente i risultati sponsorizzati e si concentra quelli organici. Il risultato di una ricerca organica è frutto di una azione attiva di ricerca da parte dell'utente, quindi ecco che "magicamente" siamo presenti e ci mostriamo a lui con un contenuto pertinente alla sua ricerca e nel momento in cui lo cerca.
A noi basta il click, una volta ottenuto è fatta. L'utente è agganciato e se pianifichiamo la giusta strategia di remarketing,  facendoci aiutare adesso  anche dalle campagne profilate, possiamo mirare i nostri investimenti pubblicitari al pubblico giusto. 

Le campagne PPC sono dunque l'ideale quando è necessario dare visibilità immediata ad una offerta temporanea o a promozioni momentanee, per le quali non si ha a disposizione il tempo necessario ad una campagna di ottimizzazione e posizionamento SEO, ma se abbiamo un progetto di lunga durata generale, il SEO è la strategia migliore e necessaria da attivare non appena decidiamo di creare un sito web o presentarci online con un business. 

Facciamo due conti e vediamo perchè conviene

Ipotizziamo che io abbia studiato una strategia SEO per un sito, questa strategia costa al cliente nel primo anno 10000 euro. Se il sito è giovane sarà un lavoro più duro ma alla fine otteniamo il risultato. Generiamo visite ed un traffico profilato di utenti interessati per le keyword e il search intent (cioè lo scopo della ricerca) utile ai miei visitatori.

Analizzando questo traffico e quelle chiavi di ricerca, scopro quanto mi sarebbero costate se avessi deciso di usare campagne a pagamento ad esempio di Google AdWords.
Ecco, scopro che per generare il traffico che io genero con la strategia SEO da meno di 1000 euro al mese, avrei dovuto spendere 1200/1500 euro mensili in campagne PPC, siamo al primo anno, il rapporto è basso ma comunque conveniente. Questo rapporto è destinato a crescere negli anni successivi. Possiamo raddoppiarlo o triplicarlo mantenendo gli stessi budget del primo anno ad esempio oppure decidere di ridurre gli investimenti da parte del cliente mantenendo lo stesso posizionamento e quindi ottenere con 500 euro forse lo stesso traffico ottenuto con 1500 euro di AdWords.  

Ok, quindi in conclusione? Quale strategia è più giusta? 

Ecco che quindi ci conviene alla lunga fare SEO ! Certo la campagna SEO deve seguire delle regole precise a cui attenerti altrimenti si rischia di vanificare o rendere più difficile il lavoro, ma in proporzione raggiungi molti più utenti al costo minore se ti affidi ad una SEO Agency esperta. Certo devi organizzarti poi con apposite strategie per gestire le richieste ma alla fine se vuoi crescere quello è un passaggio obbligato. 

Il segreto quindi è nel dosare gli investimenti, che "sicuramente" devono prevedere la strategia SEO come base, affiancata poi a tante altre come le campagne PPC e non solo per ottimizzare il risultato e rendere le conversioni (CPA/CPC) ad un rapporto sostenibile e migliore possibile.

Buon SEO a tutti da Lucasweb


Autore: Luca Di Matteo
Email: info@lucasweb.it
Linkedin: https://www.linkedin.com/in/lucadimatteo/
Facebook: https://www.facebook.com/lucadimatteo
Twitter: https://twitter.com/lucadimatteo

Condividi Post:

Ti è piaciuto questo articolo? Dagli un voto!


Post Correlati :

Inserisci un commento:

Inserisci questo codice di controllo: 4055