Se hai una pagina Facebook verificata tra poco per te cambierà qualcosa.

(Voto medio: 5)

Ancora non si sa bene cosa succederà nel futuro immediato, ma Facebook ha annunciato che sta procedendo alla cancellazione del badge grigio per la verifica delle pagine aziendali

In questi giorni Facebook sta inviando questi messaggi agli amministratori di pagine:

Ecco il messaggio che Facebook sta inviando

Anteprima: stiamo migliorando come mostrare quali Pagine sono autentiche.
Oggi
Hi Luca,
lavoriamo costantemente per consentire alle persone di comprendere meglio le Pagine con cui interagiscono. Abbiamo introdotto i badge grigi nel 2015 per mostrare quali Pagine di aziende e organizzazioni sono autentiche.

Tuttavia, abbiamo riscontrato che invece di risultare utili potrebbero confondere le persone, pertanto li rimuoveremo in data 30 ottobre. Di conseguenza, non ci sarà più un badge grigio su Lucasweb.it / Web Company. Questa modifica non avrà nessun effetto sul modo in cui la Pagina viene visualizzata nei risultati di ricerca.

Per scoprire di più su come aiutare le persone a trovare una Pagina e verificare che sia reale, accedi alle nostre best practice.
https://www.facebook.com/business/help/2354934928109168?id=939256796236247 

Grazie,
Il team delle Pagine di Facebook

Cosa sta succedendo alle pagine Facebook ?

Probabilmente questo messaggio è indice di prossimi cambiamenti, probabilmente anche importanti, nella gestione delle pagine Facebook da parte del social di Palo Alto.
Tutte le piccole aggiunte e integrazioni infatti, solitamente passano in sordina, senza grandi comunicazioni. Questa invece è proprio segnalata con un messaggio diretto. Questo potrebbe significare una probabile riduzione della diffusione organica ulteriore del peso delle pagine e dei post. Il motivo è che ovviamente Facebook lavora e guadagna con la pubblicità, offrire una pagina gratuita significa fare in modo di legare l'utente a se. Le pagine continueranno ad esistere ovviamente, ma al momento senza le spunte grigie che verranno progressivamente eliminate.

Cosa pensiando Facebook secondo noi  

20 anni di esperienza nel settore ci permettono di poter ipotizzare, con dati reali alla mano e con il supporto della esperienza, quello che spesso poi si avvera. Secondo noi l'idea sarà quella di rendere più difficile la procedura, magari legarla, come avviene per alcune funzionalità su Instagram, al raggiungimento di un numero di fan ben definito. Quindi l'obiettivo potrebbe essere quello di trovare il modo di incrementare la portata dei fan che seguono le nostre pagine.

Infatti l'ultimo suggerimento tra quelli proposti, e non a caso è proprio l'ultimo è:
Incrementa la base di fan della tua Pagina: Ricorda ai nuovi clienti e a quelli esistenti l’utilità di seguire la tua Pagina per rimanere informati sugli aggiornamenti, i nuovi prodotti o servizi, per comunicare più facilmente con te e approfittare delle offerte. Le persone che seguono o mettono “Mi piace” sulla tua Pagina hanno maggiori probabilità di vedere i contenuti che pubblichi nella loro sezione Notizie, e questo contribuisce a mantenere la tua azienda in cima ai loro pensieri. Guarda idee per post da pubblicare sulla tua Pagina.

Come aumentare i fan su Facebook ?  

Semplice, pagando ! Oramai la portata organica delle pagine è molto bassa, inferiore al 10% dei fan, quindi per raggiungere i propri fan (figuriamoci chi non lo è ancora) noi dobbiamo pagare. Dobbiamo pagare per promuovere i nostri post ai nostri fan, quindi per avere più fan e ottenere probabilmente queste mitiche spunte grigie che prima erano a costo zero, adesso dovremmo pagare per incrementare i fan. Certo i fan sui social si incrementano con contenuti di qualità, ma senza budget per sponsorizzare questi contenuti i fan non arrivano e quindi niente spunta grigia per la tua pagina Facebook verificata e niente portata sociale di impatto per i tuoi contenuti.

Buona spunta grigia di Facebook a tutti !
Lucasweb.it 


Autore: Luca Di Matteo
Email: info@lucasweb.it
Linkedin: https://www.linkedin.com/in/lucadimatteo/
Facebook: https://www.facebook.com/lucadimatteo
Twitter: https://twitter.com/lucadimatteo

Condividi Post:

Ti è piaciuto questo articolo? Dagli un voto!


Post Correlati :

Inserisci un commento:

Inserisci questo codice di controllo: 6080